Arte a Gaeta – Ida Maltempo

arte Gaeta

Lo ammetto, in viaggio non sono una fan dei musei.

Vorrei vedere mille mostre ed esposizioni, ma quando il tempo da trascorre in un luogo non è molto, preferisco immergermi nella sua cultura all’aria aperta, fatta di vicoli, mercati, persone e incontri. Vita reale.

Quando però l’arte scende nelle strade, facendosi trovare inaspettatamente senza bisogno di biglietti e audioguide, allora è subito amore.

Perché è ancora più reale, tangibile e condivisa nella quotidianità di chi la fa e di chi la incontra.

Ed è inoltre molto educativo, secondo me, insegnare ai nostri figli che l’arte e la bellezza possono essere ricercati ovunque, che la curiosità deve essere sempre allenata, gli occhi sempre aperti, a caccia di meraviglie. Perché si, le possiamo trovare ovunque.

E’ successo a Palinuro, con bobò, e si è ripetuto a Gaeta, quando girovagando senza meta tra i suoi vicoli medievali, ho incontrato Ida Maltempo.

Ida ha un negozietto in cui sono stata attirata da una tutina rossa da lei personalizzata (il capo in questione proveniva da una vecchia collezione di Zara, diventato a tutti gli effetti un pezzo unico!) . Ma dopo un rapido giro tra gioielli e capi di abbigliamento creati da lei, si capisce subito che c’è dell’altro. E così, tra una chiacchiera e l’altra, mi ha condotto nell’adiacente laboratorio, dove realizza la sua arte. Più eclettica che mai.

arte gaeta

E vedendomi curiosa, mi ha raccontato di lei.

Qual è la tua formazione?

Sono appassionata di disegno, pittura e scultura da bambina, mia madre, insegnante di storia dell’arte e artista poliedrica, ha fatto delle arti in generale il mio gioco preferito da sempre.

L’amore per l’arte convive con la passione per la musica ed il pianoforte, che ho studiato per molti anni, anche grazie al mio papà musicista.

Dopo aver conseguito una laurea in lingue araba ed inglese all’orientale di Napoli ho deciso di vivere qualche anno a Damasco ed è proprio in quel luogo magico che spesso ricorro quando sono alla ricerca di concentrazione artistica.

Ida Maltempo Arte GaetaIda Maltempo Arte Gaeta

Che genere di operi realizzi?

Mi affascina utilizzare come base delle mie opere materiali vari di riciclo come legni di mare, mobili antichi, tessuti di vecchi corredi e argilla. Vivendo in una bellissima cittadina sulla costa, Gaeta, non mi è difficile reperire tali supporti.

Oltre alla passione per la forma circolare di ispirazione al mandala junghiano la mia produzione spazia da soggetti marini come i buffi pesci con bocche provocanti a lavori materici più astratti.

Le sculture poi sono i personaggi attraverso i quali riesco ad esprimere meglio il mio stato d’animo, le mie ladies come mi piace chiamarle, hanno sempre il volto rivolto al cielo e le loro bocche aperte quasi a gridare lo stato di libertà….si perché loro sono donne resilienti che hanno fatto della loro sofferenza il pilastro della loro forza!

IMG_3467

Ida Maltempo Arte GaetaIMG_3507

Sono una sorta di ricongiungimento tra macro e microcosmo, non sono belle ma il loro fascino ruba facilmente il cuore!

Mi sento un’artista al di fuori dei classici schemi……ma profondamente libera!

***

Le sue ladies mi sono piaciute molto fin da subito, quando mi ha spiegato il messaggio che vogliono lasciare ho pensato subito che andavano condivise qui.

Ciò che più mi ha colpito nel suo laboratorio sono le installazioni a parete, opere più astratte che parlano delle periferie urbane.

Potete seguire Ida su Facebook e su Instagram…e se passate a Gaeta non perdetevi il suo laboratorio!

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...