Detox post natalizio

Anno nuovo e buoni propositi…non ne ho scritti e non ne scriverò nemmeno qui. Li lascio tutti abbozzati nella mia testa, un po’ astratti e pronti a lasciarsi afferrare al momento giusto, che scrivendoli mi sembra quasi diventino meno importanti.

Meglio scrivere di cose più pratiche, per iniziare l’anno…che per una tutta teorie e pensieri come me, la pratica è sempre la cosa più complessa.

Siamo tornati ieri da una settimana in Sud Tirolo, alleggeriti nello spirito grazie a giornate solo per noi tre, tra passeggiate, snowboard, e  buona, buonissima cucina. Non si è invece alleggerito il giudizio della bilancia,  che puntualmente ci ricorda gli eccessi a tavola del periodo natalizio.

Ecco che quindi sentiamo tutti l’esigenza di un periodo detox.

Bando alle diete estreme, ai pasti saltati, alle tristi insalatine scondite.

Meglio puntare su una routine più leggera ma senza troppi sacrifici, che ci soddisfi e ci tenga costanti e determinati.

Si alle colazioni a lungo rilascio energetico: yogurt con avena, frutta o semi di canapa; pane tostato con avocado; porridge con miele, frutta fresca e mandorle o crema Budwig. Vi lascio questa infografica presa da un blog di nutrizione che mi piace molto.

Crema budwig
http://www.mangiasano.me

Ancora si a spuntini con frullati e frutta di stagione, oltre che centrifughe o estratti di frutta e verdura. Vista la stagionalità dei suoi ingredienti, vi consiglio di provare l’estratto di 1 mela verde, 2 kiwi e zenzero…vi darà un sacco di energie e lo zenzero aiuterà a curare i mali di stagione!

Ricordatevi che il problema non sono le calorie, ma i valori nutrizionali di ciò che mangiamo. Non esorcizzate la frutta secca, l’avocado o l’olio di cocco o l’olio d’oliva. E nemmeno il cioccolato fondendente. Sono alimenti calorici, è vero, ma sono tutte calorie “buone”.

porridge di frutta
Colazione super healthy: spremuta d’arancia e porridge con frutta fresca, mandarle e frutta disidratata

Io non sono brava a seguire diete prestabilite, preferisco andare “a sentimento”, ma vi consiglio di leggere questo articolo del dott. Loreto Nemi, con tanto di dieta disintossicante post natalizia. Lui è un professionista che ho avuto modo di conoscere di persona, dei suoi consigli vi potete fidare!!!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...