Nati per (far) leggere: il progetto

Conosciamo tutti l’importanza dell’avvicinare i bambini alla lettura fin dall’età prescolare.

Se le famiglie possono fare molto, trovando dei momenti da dedicare alla lettura ad alta voce nella quotidianità, la collettività può fare altrettanto, sia per i bambini sia per le loro famiglie.

Perché a volte è l’intera famiglia che ha bisogno di scoprire l’importanza di un libro. Non c’è nulla di male, anzi, può essere un percorso ancora più divertente.

Nati per leggere

Nati per leggere nasce proprio con questo obiettivo: promuovere la lettura in famiglia, fin dalla nascita. Il programma, attivo su tutto il territorio nazionale, sviluppa progetti a livello comunale in collaborazione con biblioteche, pediatri, enti pubblici, associazioni culturali.

Ho scoperto questa iniziativa nella biblioteca del mio quartiere, e ho partecipato spesso assieme a mio figlio alle letture animate del sabato mattina.

Momenti di tranquillità, tra i cuscinoni della biblioteca, assieme ad altri bambini e ai loro genitori. Magari quando fuori piove, o meglio ancora, c’è il sole e poi si continua la mattinata al parco.

Quando il nostro Paese, con un’attenzione alle famiglie che fa acqua da tutte le parti, ci sorprende con iniziative culturali, gratuite, e rivolte alle nostre giovani menti, fa sempre piacere.

Ed è stato anche molto bello poter prendere parte a questo progetto partecipando anche “dall’altra parte”, oltre che come mamma. Con La casa delle lingue, infatti, siamo state invitate a partecipare al programma, per un sabato mattina all’insegna dell’inglese. Il tutto si è tenuto presso la storica Vaccheria Nardi, una biblioteca ospitata all’interno di tre casali, uno interamente dedicato a ragazzi e bambini. Se siete a Roma, vi invito a non perdervela.

Biblioteca Vaccheria Nardi

Se volete sapere quale ente vicino a voi aderisca al programma Nati per Leggere, potete consultare questo link.

“Un bambino che legge è un bambino che va lontano…senza che nessuno lo prenda per mano.”

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...